Cambia la categoria, non la condottiera

La prima conferma in casa Soccer Altamura presenta le caratteristiche di una pura formalità, la panchina di Maria Rosaria Campanelli, allenatrice classe ‘86 abilitata a Coverciano, infatti, non è mai stata in bilico. La modugnese, una delle principali artefici della cavalcata verso la serie A2, continuerà a rivestire il duplice ruolo di allenatrice e preparatrice atletica. Punto di riferimento per l’intero gruppo, coach Campanelli sarà chiamata a guidare la compagine altamurana in una stagione storica per la città murgiana, dovendo affrontare tutti gli stimoli, ma anche gli ostacoli, che il palcoscenico nazionale porta con sè.

Ufficio stampa A.S.D. Soccer Altamura